Informativa sull’utilizzo dei Cookie

Breve panoramica sui Cookie

I cookie sono dei brevi documenti di testo (sotto forma di file) che vengono memorizzati nel browser quando si naviga in rete, e contengono i dati di navigazione di un utente che visita un determinato sito. Questi dati vengono registrati dal sito visitato e conservati nel computer locale (quindi dell’utente), per offrire una maggiore facilità di navigazione, velocizzando le ricerche ed avendo risultati più immediati in relazione ai propri interessi e alla propria collocazione geografica: i cookie non violano la privacy e non memorizzano assolutamente dati sensibili e privati dell’utente, come le password o i dati personali, raccolgono soltanto le informazioni sulle visite ai siti web.

Tutti i siti web, generalmente, usano i cookie, proprio per offrire un sistema migliore di navigazione, dato che in caso contrario l’utente si ritroverebbe davvero a navigare in acque tempestose, per la moltitudine di informazioni che la rete offre, e se non ci fosse questa sorta di guida, se così vogliamo definirla, si naufragherebbe nel mare di informazioni senza più riuscire ad uscirne. Così, i cookie aiutano a trovare ciò che si cerca e ciò di cui si ha bisogno, in un tempo notevolmente inferiore, giungendo ad essere soddisfatti in poco tempo e senza il rischio di restare estenuati da una particolare ricerca su un argomento che ci sta a cuore.

È tuttavia possibile disattivare i cookie dal proprio browser, rischiando però un cattivo funzionamento del sito stesso che si sta vistando, infatti la maggior parte dei cookie serve esattamente a questo, a mantenere un certo servizio qualitativo all’utente, professionalmente strutturato e perfettamente funzionante. Inoltre esistono determinati cookie che servono appunto per proteggere l’utente, affinché non vengano prelevati i dati di autenticazione da terzi, per un uso fraudolento dell’account dell’utente che effettua l’accesso ad un sito.

Per disattivare i cookie si può andare sulle opzioni del browser con cui si naviga in Internet e spuntare la casella che indica di non accettare i cookie, però si sarà fortemente limitati. Ad esempio Facebook, per citarne uno, non permette di effettuare il login e quindi di entrare nel proprio profilo, con i cookie disattivati.

Quello che si può fare, al limite, è di cancellare ogni tanto i dati di navigazione, alla casella “elimina cookie”, ciò non comporterà nessun blocco o malfunzionamento perché si svuota soltanto la memoria, magari per ripulire il non necessario e proseguire con una navigazione più pulita secondo i nostri attuali interessi, dato che se non li cancelliamo rimangono memorizzati anche i cookie di siti che abbiamo visitato mesi o anni prima, e che dunque non ci servono più. I siti su cui navighiamo, invece, memorizzeranno un nuovo cookie durante la navigazione, di conseguenza non ci sarà alcun problema per le nuove sessioni.

I Cookie del Blog “Racconti di una Fata”

Questo blog utilizza semplicemente i cookie di Google e per le statistiche, le visite e l’affluenza alle pagine e ai post, per analizzare il traffico e individuare i contenuti di maggior interesse e quindi i più visitati, al fine di dare un’offerta sempre migliore di detti contenuti e così soddisfare pienamente gli utenti che navigano tra le pagine e nel web.

Si consiglia, pertanto, di accettare l’uso dei cookie, attraverso l’apposita barra in alto del blog, basterà cliccare e la notifica non comparirà più, cosicché sarete liberi di navigare senza più alcun disturbo. Se non li accettate, nulla accadrà ma la vostra navigazione non sarà delle migliori, e inoltre non ci darete la possibilità di migliorare le prestazioni del presente blog.

I cookie sono sempre esistiti, non è una novità nata dall’oggi al domani, quel che è cambiato è l’obbligo dato dal Garante di renderne noto l’utilizzo, per tutti quegli utenti che potrebbero essere ignari al riguardo ed è giusto che anche loro siano informati. Perciò, la presenza della barra che informa sull’utilizzo dei cookie è puramente un adempimento a norma di legge, pena multe sostanziose se tale normativa non viene rispettata.

Tutti i siti sono obbligati in merito e nessuno può esimersi, tranne ovviamente quei siti che non utilizzano suddetti cookie, ma ne sono veramente pochissimi.



error: Contenuto protetto da Copyright