Alessia, la Fatina Solitaria

La Fatina Alessia non è come tutte le altre, è una Fatina speciale perché ha dovuto combattere contro la tristezza, contro i pregiudizi e la cattiveria degli Umani, che hanno sempre voluto sfruttarla e poi buttarla via…

Ama l’amore, vorrebbe tanto il suo Amore ma purtroppo la sua diversità non le concede di unirsi con un Umano, il suo mondo è così lontano che le impedisce di avere un rapporto tradizionale, come esiste nel mondo degli Umani. Le Fate, non possono amare gli uomini.

Allora se ne sta sempre sola, con i suoi amici cagnetti magici, Fiocco e Lapo, si prende cura della sua mamma tanto vecchia e cara ed esce di notte, per lavorare nel mondo degli uomini dove esprime i loro desideri, con la sua bacchetta magica che però non è sempre tanto clemente…



Alcuni uomini non hanno così buon cuore da meritare le sue magie, così può capitare che li punisce, anche se lei di fondo non è cattiva e non fa seriamente del male. Dopotutto è una Fata, e quello che si limita a fare è qualche piccolo dispetto, giusto per rimetterli in riga.

Tanto splendida e sensibile, la Fatina Alessia sa essere molto generosa, ma solamente con chi è meritevole, buono e sincero, non sopporta proprio le persone false e ipocrite, gli Umani insensibili che fanno del male gratuito agli altri, distruggendoli con la loro inconcepibile superbia e crudeltà.

Come tutte le Fate ha dei poteri particolari, sa riconoscere un cuore buono e quindi non fatela arrabbiare, perché basterà un attimo e lei sparirà dalla vostra vita, senza più far ritorno…



Alessia è la prima Fatina nata nel Giardino delle Fate, è colei che ha dato il via a questa magica iniziativa, per regalare un pizzico di magia a quelle Fate perdute nel mondo, Fate incomprese che spesso non vengono riconosciute, Fate anche un po’ sfortunate, pertanto le riserviamo un sentito ringraziamento, e nutriamo grande speranza affinché la sua idea possa portare gioia e nuova leggerezza a queste Fatine, riempiendo il loro cuore di magia e d’incanto.

Alessia, la Fatina Solitaria

Alessia, la Fatina Solitaria

Ti potrebbe interessare anche:

Tags: , , ,

loading...
Nessun commento

Lascia un commento

error: Contenuto protetto da Copyright

Per attivare le complete funzionalità del nostro sito devi accettare l'uso dei Cookie non tecnici, al fine di poterti mostrare video, annunci, pulsanti social per la condivisione. Prima di accettare LEGGI DETTAGLI

Oltre ai Cookie tecnici necessari per un regolare funzionamento del sito, il sito Racconti di una Fata utilizza Cookie aggiuntivi per personalizzare la navigazione dell'Utente, in merito alla gestione delle statistiche, del traffico, dei social media, dei video e degli annunci promozionali. Questi Cookie sono preventivamente bloccati di default, puoi scegliere tu stesso se abilitarli o meno, dando il tuo esplicito consenso. In alcun modo i dati inseriti (ad es. e-mail per iscrizione al blog o nella sezione commenti) verranno usati per diverse finalità né condivisi con terze parti: il nostro interesse è la sicurezza della tua privacy. Accetti l'uso dei Cookie e i termini e le condizioni della nostra Privacy Policy? Cliccando su "Accetto" dichiari di aver letto e accettato, dando il permesso per l'utilizzo di Cookie non tecnici. La durata di accettazione dei Cookie è di 3 mesi, con la possibilità di revocarla in qualsiasi momento attraverso l'apposito pulsante presente in alto sulla sidebar del sito (alla fine della pagina per cellulari o tablet). Se non accetti, potrai comunque continuare con la navigazione ma la visualizzazione delle pagine sarà limitata. In ottemperanza all'art. 13 del D.Lgs. n. 196/2003 e all'articolo 13 del Regolamento UE n. 2016/679.

Chiudi